Blog

Welfare di prossimità



In questa emergenza sanitaria l’assistenza territoriale e la prossimità sono ormai sotto attacco. Ci si pone pertanto il quesito: la cittadinanza potrà ancora contribuire a rafforzare un nuovo sistema di welfare locale e che sia accessibile?

La Lista Civica Viva Mantova in riposta propone nel programma un progetto che permetterebbe di liberare energie, intelligenze, capacità, competenze. Creare quella sinergia con partner del territorio sia pubblici che privati. Una sinergia volta a promuovere la cultura e il sostegno alla domiciliarità, stili di vita salutari a favore degli anziani, delle mamme e papà che sono in attesa di un figlio.

Attivando un processo partecipativo, coinvolgendo un numero significativo di persone in attività di socializzazione e di volontariato. L’obiettivo? Costruire un nuovo welfare locale di prossimità, coinvolgendo la cittadinanza affinchè si faccia carico delle diverse fragilità presenti in essa. In particolare degli anziani più fragili, senza farli sentire soli e abbandonati, prevenendo fenomeni di solitudine, depressione, esclusione sociale.

Una rete associativa e di volontariato del territorio, coordinati all’interno di una cabina di regia. Un progetto che vede le persone e le diverse realtà associative del territorio attivarsi per migliorare i livelli di benessere presenti.

È necessario dunque ripensare e NON rinunciare agli operatori che intervengono a casa degli anziani per centrare l’assistenza sull’ascolto e sulla relazione di aiuto; alle scuole e ai volontari all’interno delle RSA per far interagire il “Fuori” con il “Dentro” e per trasformare l’RSA in un luogo aperto, di socializzazione, di promozione alla salute e di scambi intergenerazionali.

Un’interconnessione di soggetti che porterà benessere ai singoli e alla collettività, per sconfiggere i muri, le solitudini e le fragilità, e che dovrà tracciare il percorso da seguire in futuro. Questa progettualità è oggi come oggi da ritenersi indispensabile. L’obiettivo è favorire lo sviluppo di comunità curanti, promuovere la responsabilità, la prossimità, la solidarietà, insomma la capacità delle persone nel prendersi cura di se stessi e degli altri.



L’italia in coda agli stati membri ue

La nostra cara Italia. Da sempre in coda agli altri stati membri UE. Ad ognuno il suo capro espiatorio: la ...


La guerra in ucraina e il potere dell’occulto

Ciò che sfugge è che il vero conflitto è tra la Russia e la Nato. L’Ucraina? Per interposizione!! È ...


Le crepe istituzionali del paese italia

Quello che manca all`Italia rispetto agli altri Paesi a prescindere dall’emergenza del coronavirus, annunciata peraltro da mesi, è la ...