Blog

Coronavirus - Basta con lo scarica barile



Frequenti i momenti di tensione nel corso delle conferenze stampa nella sede del dipartimento della Protezione Civile. 

Giornalisti spesso spazientiti per le precarietà decisionali sull’emergenza Coronavirus. E così prosegue l’interminabile odissea che affiora dalle viscere della politica e che sancisce con perfetto sincronismo contraddizioni e incoerenze tra i vari soggetti incaricati. E ormai chiaro a tutti che pendiamo dalle labbra di medici e scienziati senza nulla togliere alle loro competenze.

Ma vorrei capire il ruolo del Governo se gli stessi attori, mi riferisco ai Ministri, incapaci di intraprendere con chiarezza tempi e modalità. Ma facciamo un passo indietro. Nel 2008 fù altrettanto con la crisi finanziaria ove si ascoltarono solo gli economisti. Esplosero poi le guerre e offensive terroristiche e si dette ascolto agli strateghi militari e studiosi di geopolitica. Il guaio è che ora ci troviam a dover a che fare con una pandemia senza la più pallida idea di come uscirne.

Basta sentirli parlare di mascherine, tamponi, test ematici, vaccini e terapie per capire che brancolano nel buio e con pensieri l’uno diversamente dall’altro. Così avviene per le Istituzioni anche perché ciascuna è consigliata da scienziati che seguono ricette opposte. Basti pensare cosa dicevano ieri e cosa dicono oggi. Paradossalmente ci troviamo ancora una volta in tale confusione a dover giustificare ed assolvere l’inadeguatezza di politici che comunque a differenza dei cittadini si vedono comunque salvaguardati i propri stipendi ..



Presentazione programma elettorale 2020

Care concittadine e cari concittadini,
Il Comitato Civico Mantova Viva nasce per volontà di quanti hanno scelto di unire le ...


Ripartiamo dal bene comune

Individuare il valore di un bene comune significa subordinare l’interesse di unsingolo a quello di una collettività ed è di ...


Le crepe istituzionali del paese italia

Quello che manca all`Italia rispetto agli altri Paesi a prescindere dall’emergenza del coronavirus, annunciata peraltro da mesi, è la ...